Parole che secondo me non sono ovvie Sei come un naufrago

Parole che secondo me non sono ovvie Sei come un naufrago

Pittura, Architettura, Paesaggio, Olio, 100x80x4cm
L’opera ha come soggetto privilegiato parti di strutture architettoniche abbandonate o in disarmo e minuti dettagli che da una visione ravvicinata e quasi iperrealista sono capaci di invadere con prepotenza l’intero campo visivo con scorci spericolati, che traggono una rilevante suggestione e una poesia sottile, di una pensosità inquieta e stranamente dolente.

Piace a 81

Inserisci commento

Commenti 22

Franco Confessore
6 anni fa
Vabbe' non mi esprimo una per una ma scriverei fiumi di parole per ognuna delle tue opere.
benny
7 anni fa
benny Artista
molto bella
Vivalarte
8 anni fa
Vivalarte Artista
Incredible Art !
ANA SEKACH
8 anni fa
ANA SEKACH Artista, Pittore
Molto belle opere, da sensazione come forse scena di film, molto realistico
carrie ferrari
8 anni fa
carrie ferrari Artista
Work is strong, interesting- beautiful composition of objects ordinarily not aesthetic or appealing yet they become almost God-like on canvas........ Your explanation of ideas is equally as stunning...
Birgit Oestergaard
8 anni fa
Great work. My compliment. Birgit
Eugene Hyon
8 anni fa
Eugene Hyon Artista
Very interesting perspective and angle with such mood and also mysterious. Love it.
guetty
8 anni fa
guetty Artista
ci troviamo cosi in questo momento.bravo
Aureliano Lanzoni
8 anni fa
certo che scavi bello
Lilian istrati
8 anni fa
Lilian istrati Artista
Bello sto lavoro !

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login