Tripoli (Libia) 2011.

Tripoli (Libia) 2011.

Pittura, Politico/Sociale, 100x60x1cm
Sono più di 8000 le vittime civili della guerra in Libia. La Nato assicura, in serata in una nota, di essere pronta a scusarsi per la morte di innocenti, di prendere estremamente «sul serio» le notizie relative alla morte di civili, e che «continuerà a indagare» sugli eventi segnalati «in relazione a un attacco compiuto nelle prime ore di oggi contro un sito missilistico di Tripoli». Il bombardamento su cui si investigherà, adesso, arriva il giorno dopo una prima ammissione. La Nato ha dovuto chiedere scusa per aver colpito erroneamente una colonna di ribelli nella regione di Brega, dove sono rimasti feriti, tre giorni fa, 16 combattenti. E' ora di finirla!

Piace a 14

Inserisci commento

Commenti 6

Arrighi Margherita
8 anni fa
questi me li ero proprio persi... un mito
maurinomangiapanino
9 anni fa
certo barbara ,combatti combattiamo le ingiustizie,anche del freed astaire dell' africa pero'
monica zambon
9 anni fa
monica zambon Artista
Sono d'accordo con te!
Barbara Ghisi
9 anni fa
Grazie a tutti voi per i commenti e le preferenze. Barbara
Maria Cristina  Neviani
9 anni fa
Essenziale ed emblematica, molto bella ed efficace. Brava...
massimo marchetti
9 anni fa
condivido pienamente il tuo pensiero !!!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login