Operazione Gringo

Operazione Gringo

Di fronte all'ennesima provocazione e al blablabla inutile sulle donne, la Gringo un giorno decise di non arrabbiarsi più e pensò che ci doveva essere un modo più efficace delle parole per dire stop alla discriminazione di genere e alla mediocrità culturale. Di fronte al finto interesse per la questione femminile, al pensiero a senso unico, al razzismo nascosto dietro osservazioni politicamente corrette, bisognava reagire con un gesto ipnotico,
da illusionista. Dopo qualche tempo: l'illuminazione!
Da quel giorno avrebbe messo in borsetta un paio di baffi e lo avrebbe sfoderato in tutte le occasioni in cui, a suo dire, "non ci sono parole".
I fatti, la rivoluzione dei fatti.
Fece una promessa a sé stessa: non una, migliaia di donne e uomini avrebbero portato dei piccoli baffi in borsetta in segno di protesta, per combattere il pregiudizio con la cultura, la cattiveria gratuita con la solidarietà, la superficialità con l'ironia.
Il lavoro consiste in una serie di azioni itineranti che mirano a diffondere i baffi da borsetta. Chi condivide i valori della GRINGO ne diverrà portavoce, un
“emissario” della banda del baffo. http://operazionegringo.blogspot.com

Piace a 3

Commenti 4

De Vecchi/Iera/Paulon
8 anni fa
Grazie!!!!
Bruna Chiarle
8 anni fa
Bruna Chiarle Artista
grande! aderisco sicuramente :-)
De Vecchi/Iera/Paulon
8 anni fa
Assolutamente SI! in questo momento storico la rivoluzione dei fatti è necessaria! Avrai i tuoi baffi, è una promessa ;) Grazie!
Stefano Parrini
8 anni fa
Stefano Parrini Fotografo
:)...posso mettere anche io dei baffi in borsa!??...pur avendoli già!!!...mi piace l'operazione gringo!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login