La Creazione - ovvero il ridicolo e disperato tentativo di fermare il tempo

Il cerchio, come semplicità ed elemento perfetto, materico ed ideale al tempo stesso, diventa in questo caso simbolo portatore di un'essenza condivisa, vissuta da protagonisti casuali come realtà pulsante.
Prende vita ed esce da quel teatro immaginario in cui monete e rondelle danzano,
come fossero ballerini improvvisati alle prove di uno
spettacolo, si intromette e si impone nella realtà come nuovo elemento, scoperta, rivelazione
Il cerchio trasmuta in continuazione, di passaggio in passaggio, da frame a frame, in una cascata di immagini che fermano in se un istante.
Gli spazi che si vengono a creare nella visione frammentata e ricomposta, racchiudono al suo interno il segreto del silenzio.

Piace a 8

Commenti 1

Elisabetta Perilli
8 anni fa
complimenti!!!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login