Eugène Ionesco, il teatro dell'assurdo, (disponibile)

Eugène Ionesco, il teatro dell'assurdo, (disponibile)

Stampa, Ritratto, 35x50x1cm
Lo sguardo di Ionesco sembra in effetti leggere al di là dell'apparenza del mondo: egli si sente estraneo alla realtà. Vede la propria vita pervasa di solitudine e di angoscia, dall'infanzia emergono immagini grottesche, da incubo, salvo rari momenti di "euforia estatica", perché il mondo è anche meraviglioso: è proprio questa contraddizione che rende affascinante la commedia che ha come protagonista l'uomo.

Piace a 11

Inserisci commento

Commenti 7

Valerio Incerto
6 anni fa
Valerio Incerto Artista
ottima
teresa azzam
7 anni fa
teresa azzam Artista
Expressive face!
Maurizio Milanesio
8 anni fa
bella bella....
Maurizio Carpanelli
8 anni fa
Hai una gra bella mano , complimenti Barbara ! Mi hai ricordato i begli anni di liceo con 'La cantatrice calva'sotto il cuscino.
Teresa Palombini
8 anni fa
bello ques'omaggio
monica zambon
8 anni fa
monica zambon Artista
Bellissima anche questa!
Cat
8 anni fa
Cat Premium Fotografo
Bel hommage ! J'aime le personnage et son oeuvre...

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login