Nani quotidiani #3

Nani quotidiani #3

Il punto d'inizio è la scoperta di uno spazio abbandonato con il quale gli artisti instaurano un rapporto “provvisorio” e caduco. L’area industriale in disuso come incipit di un percorso verso l'infanzia.
La fabbrica abbandonata si rinnova grazie all’invasione-aggressione di vite che dialogano tra loro.
Piccoli nani ricordano che il lato infantile delle persone è sempre pronto ad esplodere e tornare a galla.

Piace a 18

Commenti 3

Pigi
8 anni fa
Pigi Artista
Scusate ragazzi ma i complimenti li devo fare alla giuria..
Birgit Oestergaard
8 anni fa
Very nice work and a great idea ´with humour, irony and kindness. My compliment. X birgit
maurinomangiapanino
8 anni fa
sei forse padre ???????
mi toccano anche a me , li devo sempre riunire perchè la piccolina li sparge per la casa, i tuoi sono ordinati
ciao

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login