Dal giardino dell'eden e ritorno

Dal giardino dell'eden e ritorno

Spesso vediamo raffigurati un personaggio e il suo alter ego, sospesi in una dimensione senza tempo, in bilico tra l’essere e il pensare di essere, collegati dal filo rosso sottilissimo della vita e delle sue possibilità. In una stanza grigia, astratta, le figure si stagliano nette, pesanti, come corpi vivi in un mondo pensato, sospeso… e si confrontano con le loro più intime contraddizioni. L’interiorità di questi personaggi, delicati e riflessivi, è simboleggiata talvolta da piccoli origami sospesi nell’aria, così come la delicatezza dell’anima infantile che possiedono è richiamata dagli uccellini appena accennati a matita sul fondo. A questa fragilità fa da contrappunto l’aspetto più carnale della natura umana, racchiuso nella mela rossa che ritorna più volte, come un enigma, un nodo da sciogliere. (da Non calpestare la linea rossa, di G. Trovato)

Piace a 36

Inserisci commento

Commenti 13

Massimo De Rosa
6 anni fa
Massimo De Rosa Artista
Molto belli, complimenti.
Tommaso Valenzano
7 anni fa
veramente belli!!
Andrea Rapisarda
7 anni fa
Incredibile opera perfetta!
Julia Hacker
7 anni fa
Julia Hacker Artista
Just beatuful
Thuri
8 anni fa
Thuri Artista
Una chicca coi fiocchi degna della migliore copertina!!!
Pigi
8 anni fa
Pigi Artista
Sei davvero molto ispirata, complimenti!!
massimo marchetti
8 anni fa
Stupenda !!
mi piacciono moltissimo i tuoi lavori..
Se avevo ancora un voto era sicuramente tuo.
mormica
8 anni fa
mormica Artista
complimenti mi piacciono tutti i tuoi lavori
Giuseppe Teobaldelli Teo de Baldus Maceratensis
8 anni fa
Ciò che apprezzo di più nelle tue figure è l'aura di delicata poesia che aleggia attorno ad esse - ed è appunto la carica di poesia che un artista sa trasfondere nella sua opera che ne fa spesso un capolavoro. Ma è forse anche un difetto, perché non è mai chiaro dov'è il dipinto o il fatto letterario. L'opera sta come sospesa in una strana ambiguità, - evidentemente: la tua natura femminile.
Saluti, Giuseppe Teobaldelli Teo de Baldus Maceratensis
Stefano Canotti
8 anni fa
Stefano Canotti Artista
Fantastica Brava

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login