Mind The Gap

Mind The Gap

Installazione, Politico/Sociale, Materiali vari, 162x67x7cm
L’opera MIND THE GAP di Lapo Simeoni prende spunto da un oggetto “trovato”,
Un’insegna pubblicitaria della Wind, la nota azienda di telecomunicazione che, dopo aver messo fine al monopolio della telefonia fissa in Italia (2001), dal 2006 è al centro di numerose controversie tra cui quelle della Procura della Repubblica di Roma e della Guardia di Finanza, che indagano sulle tangenti pagate dal magnate egiziano della telefonia Sawiris per acquistare da Enel la quota di maggioranza della società. Un oggetto, dunque, che ci riporta nell’occhio stesso del ciclone Italia, proprio in questi mesi dallo scandalo internazionale Telecom-Fastweb.
Da questa riflessione parte la ricerca di Simeoni, non disposto a cedere in quanto alla capacità tutta umana di “sentire” il mondo che si muove attorno, anche se da questo spesso vorremmo poterci difendere con una certa dose di “sana indifferenza”.E allora che fare? Resistere, con tutto il senso dell’ironia di cui siamo dotati davanti a slogan e manifestazioni di buone intenzioni utili solo a chi gestisce il potere, ossia i soldi e i mezzi per farli: dalle quote rosa alla difesa del valor patrio. Estratto dal Testo di Francesca Franco

Piace a 26

Inserisci commento

Commenti 21

Massimiliano Pelletti
9 anni fa
ho votato il tuo lavoro mi piace molto complimenti!!!
Francesco Conti
9 anni fa
Francesco Conti Artista
Complimenti, davvero un'opera interessante.
patrizia ricca
9 anni fa
patrizia ricca Artista
si è costretti a pensare, bell'opera davvero!
Paola Simona Tesio
9 anni fa
Paola Simona Tesio Giornalista
Interessante l'inversione di significato insita nell'opera Wind/Mind. Obbligando lo sguardo a mutare prospettiva muta anche l'universo percettivo e il substrato emotivo in cui si colloca. Direi che c'è qualcosa di più di una semplice "denuncia" in quest'opera. Uno slogan che nell'immaginario collettivo denota il must di una compagnia telefonica, capovolto può assumere il concetto di "altro". Al fruitore il compito di spaziare sul significato...
Stefano Tosi
9 anni fa
Vaaaaaaaa beneeeee!Mi illumino di penso.
massimo casalini
9 anni fa
dai, faccio il tifo anche per te!
Massimo
Federica Landi
9 anni fa
Federica Landi Artista
beh,che dire?
l'opera è un piccolo lampo di genio!
Silvia Logi
9 anni fa
Silvia Logi Artista
Ironico e geniale! Ciao Silvia
monica carbosiero
9 anni fa
bell'ironia,votata
Fidia
9 anni fa
Fidia Artista
piac!!!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login