NERO

NERO

Scultura, Gioco, 60x38x10cm
Migliaia di fibre di scopa, isolate e strappate al loro contesto, vengono meno allo scopo preposto e “risorgono” a seconda vita;
prendono corpo creando un artificio straniante che induce nell’osservatore impressioni visive ed emozionali, dove l’istinto, mosso dalla curiosità, tenta di placare l’impulso di esplorare ed interagire con il materiale.
Lo sguardo, co-protagonista e compartecipante dell’opera stessa, interagisce, è catturato, teso a ricercare la risposta che semplifichi la soluzione del quesito:
artificio o natura?
Simulazione o mera realtà?
… A voi la soluzione ...

Piace a 21

Commenti 4

Giuliano Picciotto
9 anni fa
concordo con Roberto
Roberto Dovesi
9 anni fa
Roberto Dovesi Artista
E' un bello il concetto di lasciare la scelta all'osservatore votata
pino spadavecchia
9 anni fa
mentalmente innecepibile.
werter dallaglio
9 anni fa
interessante

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login