Lasting

Video, Politico/Sociale, Ritratto, Filmato, 4:31
Movimenti lenti e ripetitivi, consapevole che siamo su una soglia pericolante, ma ipnotizzati dalla pazienza dell'ago, della ferita dello strappo.
Fuori la luce sembra accoglierci e ogni tentativo di uscita pare destinato a perdersi nel filo di noi stessi.
Non sappiamo se sarà per sempre o solo ancora per un attimo e poi tutto in crollo ci porterà all'oltre o se il coraggio ci prenderà per mano, superando lo schermo, superando la nostra immaginazione per andare a cercare il contatto, il movimento, la partecipazione.

Piace a 12

Commenti 1

Patrizia Bonardi
8 anni fa
grazie elena! un abbraccio

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login