Settimo Cielo

Settimo Cielo

Installazione, Figura umana, Materiale plastico, 180x180x180cm
L’opera “Settimo Cielo” racconta la relazione che intercorre tra mondo interno e mondo esterno, tra dentro e fuori, tra l’uomo e l’ambiente attraverso una composizione che prevede la manifestazione visibile di questo legame.
L’opera è composta da una camera chiusa, ambiente iperbarico, dai perimetri trasparenti che proteggono al suo interno la vita umana. Il corpo umano, sdraiato a terra, è il punto focale della composizione: il suo respiro, generato da un meccanismo di ventilazione che filtra l’aria dall’esterno per portare all’interno tutti i movimenti e i meccanismi della respirazione, sarà l’unione e la continuità tra vita interna e realtà esterna.
Si assiste quindi al ritmo polmonare come ad un passaggio in cui è la dilatazione dei muscoli a creare la stretta relazione tra le parti e a dare vita a quella compenetrazione tra gli elementi, visibile in tutto ciò che esiste.

Piace a 4

Commenti 4

KYRAHM
9 anni fa
KYRAHM Artista
L'opera è meravigliosa, il corpo sospeso in tutta la sua fierezza e fragilità..complimenti.
KYRAHM
9 anni fa
KYRAHM Artista
io l'ho vista dal vero... era al Premio Arte Laguna.. noi eravamo i vincitori della sezione performance :)
werter dallaglio
9 anni fa
interessante.
mi piacerebbe vederla dal vero.
angela sacco
9 anni fa
angela sacco Artista
tecnicamente perfetta.

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login