forse

forse

Pittura, Figura umana, Acrilico, 100x150x4cm
Sheila è stata catturata in questi ultimi tempi dal tema della geisha;quel che la geisha rappresenta per lei è la stridente contraddizione tra artificio e naturalezza.Di questa donna mascherata, totalmente artificiosa,l’identità è cancellata.Nelle tele di Sheila talora il suo volto è graffiato o sfigurato, o chiazzato a spregio da una macchia di colore. La tecnica è sorprendente: la tela viene lavorata al chiuso e all’aperto, a due mani, quelle dell’artista e quelle del tempo. Il tempo atmosferico penetra nella tela come un canto, spegne il colore e lo completa, dialoga con le figure, ne smorza la vivezza, ne acutisce il senso di lontananza, di solitudine, di poesia. . L’artista ci riscrive su, ma lascia anche delle parti abbandonate a se stesse, vuote; qualche colore vi sgocciola appena, e scivola via dal bordo. Sheila Cantone genera una serie di eccezionali figurazioni artistiche, profondamente partecipate, caricate della sua intensa affettività femminile.

Piace a 15

Commenti 5

sheila cantone
9 anni fa
sheila cantone Artista
grazie, teresa..
Teresa Palombini
9 anni fa
Opera molto affascinante.
jaya  suberg
9 anni fa
jaya suberg Artista
also very beautiful..
pino spadavecchia
9 anni fa
Poesia e gestualità non contradditorie ma unico intento.Bravissima.
Carlo D'Orta
9 anni fa
Carlo D'Orta Artista
Molto romantico, complimenti

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login