"… stamo tipo a ffa' 'a colla qqua, se semo prese 'a bira e 'n kalippo e 'na doccetta per rinfrescas

"… stamo tipo a ffa' 'a colla qqua, se semo prese 'a bira e 'n kalippo e 'na doccetta per rinfrescas

Pittura, Figura umana, Acrilico, 150x100x3cm
Autoritratto parte di una serie di quadri dove mi inserisco in prima persona nel esprimere disgusto ed irritazione verso una società sempre più alla deriva e vacua; dove giornalmente si sprecano fiumi e fiumi d’inchiostro, di pellicola per parlare del nulla più assoluto …
In un’ Italia contemporanea talmente incolta che necessita solo più di contenitori vuoti e volgari per poter parlare di se e della sua decadenza sterile…

Piace a 14

Commenti 5

Vittorio Comi
8 anni fa
Vittorio Comi Artista
........non basta la denuncia bisogna fare,gridare e a noi "artisti" il compito + duro far di nuovo sognare!!
massimo casalini
9 anni fa
che dire...
STICA@@iiii!!!!!!
VAI VAI VAI VAI!!!!!!!
pino spadavecchia
9 anni fa
Viviamo nel nulla assoluto. Nella fetida stalla di un porcilaio nauseabondo,sia quest'opera messaggio forte anche per tutti gli altri artisti che dimenticano spesso di essere anzitutto cittadini.Hasta la Speranza !! Bravo.
Gianfranco ferlazzo
9 anni fa
Grande!
Pigi
9 anni fa
Pigi Artista
Mi associo al tuo sdegno e indignazione per lo stato di degrado e vacuità verso cui la società sta pericolosamente caracollando

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login