Under a different light - birth of a concept

Under a different light – birth of a concept
(Sotto una luce diversa – nascita di un concetto)

La ricerca tra quello che esiste già. La raccolta, la scelta tra fonti esterne.
La mente assorbe gli estratti che ritiene interessanti.
L’individuo diventa autore, trasformando gli stessi input e rielaborandoli in una forma diversa. I nuovi elementi prendono autonomamente una propria strada, ed assumono un proprio volto, abbandonando l’autore. Solo a quel punto, lasciata l’origine, potranno comunicare con il proprio linguaggio ed esprimere il nuovo concetto, l’entità indipendente che permetterà di vedere le medesime cose sotto una luce diversa, con uno sguardo nuovo.

Piace a 30

Inserisci commento

Commenti 8

Alessio Balduzzi
8 anni fa
brava brava brava
Benedetta Spagnuolo | Art Curator
8 anni fa
amo i tuoi lavori..
ferdinando sorbo
9 anni fa
mi sembra che tristan tzara e il dadaismo abbiano fatto qualcosa di simile rielaborare attraverso un linguaggio frammentato e soggettivo-autonomo.un nuovo concetto-visione della realtà......saluti
ANA SEKACH
9 anni fa
ANA SEKACH Artista, Pittore
Ho povato fantastici emozione gaurdando i tuoi animazione.STUPENDA OPERA! Tesoro hai grande talento! Ti aguro che realisano tutti tuoi sogni ed in bocca lupo!
Olga Barmazi
9 anni fa
Olga Barmazi Artista
Compliments. With a simple and clear way you depicted the century and civilisation of "Information" instead of "Knowlegde".
Francesca Modotti
9 anni fa
FAN-TA-STI-CA
Terramara Ass. Culturale
9 anni fa
Bellissimo, trovo l'animazione pixillation la migliore per l'impatto emozionale e la più divertente da realizzare! Anche io mi sono dilettata nel video che ho messo in concorso, ma è solo il primo esperimento e trovo che il tuo sia 1000 volte più professionale! :) complimenti
angela sacco
9 anni fa
angela sacco Artista
bellissima, amo le opere che sono così dirette da non aver bisogno di parole per essere spiegate. spero che tu vinca il premio.

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login