omaggio a Renè Magritte, dittico

omaggio a Renè Magritte, dittico

Due sono gli archetipi tra cui rimane sospesa l’opera, la figura dell'albero, dal destino incerto e l'oggetto-simbolo all'interno della finestra,che accoglie e respinge.
La connessione è la lucentezza, che lo rende oggetto “illuminato”, tali sostanze formano una sorta di placenta che ferma l’immagine in una dimensione sospesa tra la vita e la morte.
Tramite il bulino, incido, tecnica grafica che richiede nettezza e si oppone alla ricerca di delicati soggetti e i loro evanescenti stati d’animo.
Facile intuire che i soggetti rappresentati sono emanazioni del corpo e della carne, sono scampoli di autobiografia che con pudore vengono mostrati.
La fragilità del corpo a volte è minacciata dalla sua stessa potenza vitale: lasciata prorompere lo brucia fino a consumarlo.

Piace a 16

Inserisci commento

Commenti 13

ANA SEKACH
8 anni fa
ANA SEKACH Artista, Pittore
quanti adulatori ci sono!
Fernanda Quaglia
9 anni fa
Io amo Renè Magritte, una volta ho riprodotto una sua opera!!!Votato!
KYRAHM
9 anni fa
KYRAHM Artista
La finestra sul mondo...
Carlo D'Orta
9 anni fa
Carlo D'Orta Artista
Bellissimo, davvero
Lapo Simeoni
9 anni fa
Lapo Simeoni Artista
MI PIACE
Giovanni Longo
9 anni fa
Giovanni Longo Artista
Sono bellissimi i tuoi lavori..
biagio castilletti
9 anni fa
atmosfera incantevole,molto bella.
pino spadavecchia
9 anni fa
Bellissima opera. Mi piace davvero !! Brava.
M. jole  Serreli
9 anni fa
M. jole Serreli Artista
veramente .. bello :-)
Gianfranco Castelli
9 anni fa
Bello!Complimenti!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login