Senza titolo (ovvero titolo telepatico)

Senza titolo (ovvero titolo telepatico)

“Verranno ideati dei caschi per poter vedere senza dover aprire gli occhi. All’inizio il loro utilizzo sarà doloroso. Ma le generazioni successive grazie al tenace ed innato spirito di adattamento al dolore potranno raggiungere rapidamente un nuovo stadio evolutivo per la specie umana. La natura per come la conosciamo noi non esisterà più. La stessa natura umana non avrà più memoria. Non si conoscerà più il significato di parole come violenza o paura né di parole come gioia o amore. I pensieri non si trasformeranno in azioni. Col tempo l’uso della vista diventerà inutile. Gli occhi, generazione dopo generazione, si atrofizzeranno. La comunicazione avverrà con l’uso del pensiero. Gli individui più primitivi si ostineranno ad emettere suoni gutturali nel tentativo di farsi comprendere. L’uso della bocca e delle orecchie sarà anch’esso sempre più limitato. Il casco è un prodotto generato per migliorare la vita. Inserito alla nascita permette di non soffrire di nostalgia e di rimpianti. L’uomo allevato in cattività ed educato alla repressione dell’energia avrà un margine di sopravvivenza maggiore. Non esisteranno più etnie, ma solo classi sociali. La conoscenza sarà la più grande ricchezza e il più vasto oblio.”
Non ci sono mi piace

Commenti 1

Gianfranco ferlazzo
9 anni fa
Bella,davvero interessante!Complimenti!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login