HOLD THE SYSTEM

HOLD THE SYSTEM

Installazione, Politico/Sociale, Materiali vari, 150x110x80cm
Questa epoca è connotata da una forte alterazione della dimensionespazio-tempo.Presente e futuro sono adesso,siamo in più posti nello stesso momento,quello che succede in questo istante è già noto a migliaia di chilometri prima ancora che l’evento abbia avuto la possibilità di concludersi e di sprigionare la suaenergia.Tutte le energie inespresse formano una nube cosmica che ci avvolge e come elettroni che fluttuano sospesi entriamo a far parte di orbite che non conosciamo senza riuscire a sfuggire, il principio di indeterminazione che ci regola rende vana l'individuazione della nostra posizione come fossimo particelle elementari.
Respingendoil rapido fluire della realtà attraverso i mezzi che collegano reale e virtuale,impacchettando gli oggetti della quotidianità,la realtà svuotata delle certezze quotidiane ci destabilizza spingendo alla fuga.L’istante successivo all’urto carico dell’energia del cambiamento genera una forza propulsiva.Come un proiettile il corpo attraversa lo spazio quotidiano,gli oggetti che incontra sulla sua traiettoria,partendo per un viaggio al centro della terra alla ricerca di una nuova dimensione spazio-temporale,verso la costruzione di un nuovo modello mentale.

Piace a 14

Commenti 1

raimondo izzo
6 anni fa
raimondo izzo Artista
Sembra che tutto spinga a che la dimensione spazio tempo divenga una sola cosa.L'accelerazione di ogni atto umano si nutre e sfianca inesorabilmente l'entropia.Tutto implode ed esplode..questa per me è la chiave di lettura del tuo lavoro.

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login