-10.994_02

-10.994_02

Grafica Digitale, Bellezza, Figura umana, Illustrazione, Natura, Computer graphics, 30x50x1cm
"Sguardi assenti, nascosti da fiori, chiusi sotto il peso di rocce, incrostati sotto fossili, muschi e coralli, labbra soffocate dal fumo e parole ovattate dall’acqua. Corpi imprigionati in cristalli, risucchiati dagli abissi del mare, avvinghiati da creature informi. Mani trafitte e bloccate da scaglie di cristalli, imbrigliate entro pietre, intrappolate nel ghiaccio. Sono figure silenziose, volti dagli occhi celati e la bocca sbiadita. La parola è sommersa, violata, rubata, strappata via, soffocata, l’immagine cancellata dal dolore o dimenticata dal tempo ."


-10.994 rappresenta la massima profondità oceanica, esattamente l'abisso Challenger nella Fossa delle Marianne.
L’abisso è una distanza incolmabile tra due persone o tra se stessi e i propri desideri.
è quel posto dove vengono nascoste le parole mai dette e le immagini cancellate.
Quello che respingiamo là sul fondo si deposita e come materia organica non muore ma si trasforma in nostalgia, in rimpianto. dovere, insoddisfazione, questione irrisolta.

Piace a 27

Commenti 1

Massimo_Mollica_art
1 anno fa
bellissimo :) :)

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login