In riva alla sera

In riva alla sera




Ho incontrato un uomo
in riva alla sera.
Mendicava il tramonto
in fila con i suoi tormenti,
probabilmente in pena
o semplicemente stanco
di assomigliare.
Curvo dinanzi al passato,
attento a non farsi sentire
masticava l’amaro del tempo
stonando una vecchia canzone.
Ad un tratto, un bimbo
giunto lì per caso
gli donò una manciata di sabbia.
L’uomo lo ringraziò con una promessa
e tornò a farsi cercare.
Seppi poi dalle solite voci
che fu visto piangere
in compagnia della notte.
Lo ritrovarono abbracciato al mare
appena i venti cessarono
di spargere tra i ricordi
polline di dolore.


poesia vincitrice Premio Nazionale LA ROSA D'ORO 2017 - 2° Memorial del Maestro Antonino Pietretti


tramonto Lido di Ostia

Piace a 16

Commenti 2

michele gentile
2 anni fa
michele gentile Artista
Ti sono grato per le tue parole MAR 14, un caro abbraccio
MAR 14
2 anni fa
MAR 14 Premium Artista
Affidarsi al mare e al tramonto...e allora si diventa vasti..
Complimenti per la bellissima poesia e per l'associazione alla malinconia dello scatto artistico..

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login