Marionnettiste des esprits

Marionnettiste des esprits

"Il burattinaio della mente" è un'opera all'olio in cui tento di rappresentare le forze interne ed esterne che abitano e governano l'essere umano, come un burattino.
E' un uomo in balia di se stesso, un uomo che non sa niente di se e di quei fili inconsci che indirizzano la sua vita nel bene e spesso nel male. Un uomo nemico di se stesso che rivolgendo lo sguardo fuori da se, vede negli eventi esterni della vita una predestinazione spesso al fallimento, un uomo che chiama destino ciò che pensa di non poter cambiare.
Da dove arriva tutto questo ?
Arriva dall'educazione familiare, dalle aspettative ripagate o meno dei genitori che pesano come un macigno e costruiscono intorno al nostro corpo e alla nostra mente come un vestito che non abbiamo scelto. Arriva dalla società, dalla scuola, dalle istituzioni, dalla politica che ogni giorno ci dicono cosa fare, chi dobbiamo essere e quando, cosa è bene per noi proponendoci modelli a cui guardare dove le differenze soggettive, vengono annullate facendoci credere che quello proposto è ciò che vogliamo e che siamo.
Quest'uomo "burattino" perde così la sua anima e i suoi "colori" che lo distinguono dagli altri per diventare uomo amorfo, anonimo.

Piace a 44

Inserisci commento

Commenti 6

Manuela Vincenti
1 anno fa
Come scrisse Oscar Wilde: -"... Ma anche i burattini hanno delle passioni. Portano una trama nuova in quello che rappresentano ..."- .

... Complimenti!
Paul Brotherton
1 anno fa
Paul Brotherton Designer, Artista
Compliments on the concept and an interesting composition:)
Claudia Melegari
1 anno fa
Intensa l'opera, profondo il testo critico. Complimenti.
Vito Difilippo
1 anno fa
Vito Difilippo Artista
immenso.
Vito Difilippo
1 anno fa
Vito Difilippo Artista
complimenti!
robolotion
1 anno fa
robolotion Artista
Good luck with the contest!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login