Landscape for freedom

Landscape for freedom

Cemento su tavola, acrilico, bava di lumaca. 30 * 30 cm.
Residente di una città di frontiera e direttamente coinvolta negli avvenimenti migratori degli ultimi anni, dedico questa serie di lavori alla libertà di movimento .Un inno alla natura e agli animali, che si muovono liberamente aldilà di ogni muro, dell'artificio, di ogni frontiera.Nella mia terra d'origine, la Liguria, i muri di cemento sono simbolo di barriera e di confine ma anche di una sapienza non tramandata di costruire muretti a secco. Fra le pietre che un tempo i vecchi pazientemente posizionavano in solidi incastri, le lumache trovavano riparo. Questi animali si stanno quasi estinguendo a seguito dell’uso sconsiderato di fertilizzanti chimici nelle campagne. Su questi frammenti di muri, dove le muffe e i muschi dipingono fantasie e nebulose, le lumache disegnano sui miei lavori labirintiche costellazioni al loro passaggio, su quelli che a me piace chiamare “paesaggi” dove la natura e il tempo rimarcano la loro rivincita sull’artificio e sull’allineamento dei ritmi contemporanei e dove la Terra dialoga con l’Universo.

Piace a 2

Commenti 1

Lucia Palmero
3 anni fa
Lucia Palmero Artista, Performer
visit www.luciapalmero.com

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login