Oltre l'Orizzonte

Oltre l'Orizzonte

L'opera è abbinata a "Riti di Luce". Entrambe le opere, realizzate a novembre 2016 e marzo 2017, fanno parte di un’indagine sui rapporti tra forma e significato attraverso il volto e il corpo femminile. Le donne raffigurate sono colte nell’atto di ricevere, in appassionata contemplazione e raccoglimento interiore, o in quello di accogliere l’altro da sé, attraverso uno sguardo che non teme. La donna è il punto di partenza di un processo di trasformazione del rapporto con la realtà. Dalle geometrie del volto e del corpo, che si intrecciano con quelle dello spazio circostante, emerge una tensione dal valore emozionale. La ricerca di scorci e pose non usuali, la resa pittorica di luci e ombre che indugiano sui dettagli del soggetto, la composizione pittorica e la plasticità dei soggetti raffigurati sono intese a instaurare una dimensione intima che coinvolga lo spettatore in un dialogo personale con l’opera.

Piace a 5

Commenti 0

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login