INDUSTRIES

INDUSTRIES

Pittura, Libertà, Morte, Paesaggio, Politico/Sociale, Acrilico, 70x100cm
Sei in macchina e viaggi verso il mare: la musica di sottofondo è quella giusta, il vento ti accarezza dal finestrino e una leggera serenità ti ruba un timido sorriso. Al tuo fianco, scorrono paesaggi in cui ti riconosci: quelli sono i tuoi colori, le tue terre, le tue radici. All’improvviso, il grigiore, l’odore acre: la bellezza, senza preavviso, deturpata. Sei a Taranto, il mare sembra d’un tratto lontano. Il grigiore invade tutto, a Taranto come in tutte le altre città invase dall’industria. Pensi alla meraviglia di una città rubata. Pensi al grigiore che si è insinuato nell’anima di chi vive quotidianamente quei posti. “Industries” nasce dall’esigenza di catturare nel tempo la sensazione profonda che un semplice viaggio di passaggio ha scavato nella mente. Le ciminiere pervadono il cielo e non lasciano scampo.

© Vito Difilippo / www.vitodifilippo.com

Piace a 3

Commenti 0

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login