Pantocrata

Pantocrata

Pittura, Ritratto, Olio, 72x52cm
Non so se sono riuscita a renderle giustizia, comunque questa è Laura, l’ho scelta come modella per vari motivi. Primo, perché è di una bellezza esagerata, non ha nemmeno 15 anni, ma per strada si girano tutti. Ha un volto strano e magnetico, la pelle di ceramica, 2km di gambe e un seno enorme. All’inizio pensavo al fondo oro degli absidi paleocristiani ma non ne ha avuto bisogno perché lei l’oro ce l’ha nei capelli, quello scuro e un po’ rossastro dei gioielli antichi.
Secondo, perché come il Creatore crea: è una scrittrice e spero che coltivi per sempre questo dono. Terzo, perché per citare la divina posa mi ci voleva una donna più “incazzuta” di me (l'Onnipotente, si sa, ha un caratteraccio e se gli girano potrebbe sempre scagliarci contro una piaga d’Egitto), lei è proprio così, con quel braccio alzato non si sa bene se stia per benedirci o mandarci tutti sonoramente affanculo. Può passare ore immobile a leggere, nel posto che lei si è scelta, muovendosi con una flemma incredibile, come una leonessa dormiente, per poi rivoltarsi all'improvviso come una belva inferocita contro chiunque tenti di spostarla. E’ come se dentro, sommersa da un manto di calma cerebrale, trattenesse una palla di energia enorme che ogni tanto scappa e divampa. Col tempo, io credo, potrà imparare a convogliarla dove vorrà. Ebbene, questo quadro è un augurio, che possa sentirsi pantocrata (completa). Che riesca a gestire tutte le spaventose ricchezze che possiede senza perdere la testa, semmai facendola perdere a qualche fortunato.

Piace a 13

Commenti 2

LALLA
1 anno fa
LALLA Artista
grazie Annalisa!
Annalisa Faglioni
1 anno fa
bellissimo

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login