Luoghi dell'inconscio

Luoghi dell'inconscio

Questo progetto si basa su una serie di autoritratti che attraverso metafore vogliono esplicitare i conflitti interiori di ciascuno di noi, quei conflitti che si trovano ai margini della nostra razionalità, in una zona fuori dal conosciuto: l'Inconscio.
L’ inconscio, quella parte della mente più affascinante, più intrigante, priva di logica ma così incredibilmente potente da influire più di tutto il resto sui nostri comportamenti.


Sede di emozioni che si manifestano senza la nostra volontà, sede di una memoria inconscia e di tutto quello che non siamo consapevoli di ricordare, sede di istinti e impulsi.
Responsabile dei nostri improvvisi disagi e malesseri che ci mettono in conflitto con il mondo e con noi stessi. Siamo come un iceberg di cui vediamo solo la punta che emerge dall’ acqua, quella su cui soffiano i venti, non siamo consapevoli che al di sotto di essa si trova una parte molto più grande su cui spingono le correnti del mare....

Piace a 37

Commenti 0

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login