Metamorfosi I -Edilizia Moderna

Metamorfosi I -Edilizia Moderna

Pittura, Politico/Sociale, Olio, 60x40x2cm
Metamorfosi I – Edilizia modernaImmaginario grottesco di un futuro in cui l'uomo si
trasforma negli stessi oggetti che acquista. Il consumismo, che inizialmente ha dato
meno attenzione all'essere che all’apparire. e l’utilizzo esagerato delle nuove tecnologie
portano ad una visione ancor più inquietante in cui l'uomo addirittura diventa l'oggetto
che possiede. Prima opera questa della serie "Metamorfosi" progetto al quale sto lavorando dal 2010. La lenta metamorfosi e mutazione dell'essere umano causata dall'uso esasperato della tecnologia moderna. Visione di un futuro apocalittico nell’ immaginario pittorico.
Metamorfosi come trasformazione e mutazione, con il significato non solo sociale ma anche fisico. I danni terribili che la tecnologia moderna sta compiendo, su tutti gli aspetti della vita umana sono già di fronte a noi. Ho cercato in queste opere di rendere questi drammi in senso grottesco. Ecco dunque che a seconda del caso, la mutazione può avvenire per assimilazione da parte dell’oggetto (l’oggetto che mangia l’uomo come vedi “Metamorfosi II – La tela del ragno del 2011), oppure per trasformazione, ed in questo caso è la la persona a trasformarsi nell’oggetto come in Metamorfosi I – L’Edilizia Moderna del 2012) o ancora l’essere umano perde delle facoltà fisiche, mentali e spirituali perchè non usa più quegli organi/arti/funzioni ora sostituiti da mezzi tecnici come in Metamorfosi V – Il computer del 2014)

Una metamorfosi. In questo lavoro gli esseri umani diventano case sempre più
"domoticizzate" dalle quali diventa difficileuscire.
Non più una casa per una persona ma una casa che è la persona.

Piace a 2

Commenti 0

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login