"Identità perdute"

"Identità perdute"

Pittura, Sentimento, Politico/Sociale, Idee, Inchiostro, 31x25cm
Opera giovanile
Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Quante storie ho sentito, anche se non mi sembravano vere, tanto erano drammatiche. Ho visto due mie amiche con i segni evidenti sul viso di percosse, una di loro ricoverata per fratture alle costole. Il loro disorientamento, il loro dire “Sono caduta”, quasi a vergognarsi dall’ammettere la verità. Fortunatamente ne sono uscite, ma per lungo tempo hanno subito stalking, cosa non meno grave poiché ha inciso psicologicamente. Quante altre hanno subito e subiscono in silenzio, minacciate, malmenate. Le vittime sono in diminuzione, ma questo non consola.
Gli esperti dicono che è importante sapere cosa fare e a chi rivolgersi, ci sono molti sportelli di ascolto e centri antiviolenza che possono sostenere e aiutare, prima che sia troppo tardi.

Piace a 15

Inserisci commento

Commenti 8

Maristella  Angeli
3 anni fa
Maristella Angeli Premium Artista, Pittore
Grazie, cara Francesca!
francesca furin
3 anni fa
Molto bello e nello stesso tempo molto triste. Complimenti per la tua sensibilità!!!!
Maristella  Angeli
3 anni fa
Maristella Angeli Premium Artista, Pittore
Grazie a te, cara Teresa!
Teresa Palombini
3 anni fa
E' un'efficace rappresentazione di tutte le donne che hanno smarrito il senso profondo della propria individualità.
Un grazie alla tua sensibilità.
Maristella  Angeli
3 anni fa
Maristella Angeli Premium Artista, Pittore
Esatto, Vittorio!
Come sempre, una perfetta lettura dell'opera.
Grazie!
ANTONIO CERVELLERA
3 anni fa
Dissolta, il colore che perde la sua forza mentre l'acqua bagna il foglio come una lacrima di troppo.
Ferita, mentre l'inchiostro penetra la carta mortificando i lineamenti puliti come una libertà violata.
Maristella  Angeli
3 anni fa
Maristella Angeli Premium Artista, Pittore
Merci beaucoup, Nanouk!
Nanouk Reicht
3 anni fa
Nanouk Reicht Art lover
Très beau et triste...plein de délicatesse !

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login