Battericrazia e Panspermia

Battericrazia e Panspermia

BATTERICRAZIA E PANSPERMIA
Memento homo quia pulvis es et in pulverem reverteris.
Una ricreazione artistica ispirata a una teoria evolutiva alternativa che interpreta l'uomo come un complesso condominio di società microbiche. L'uomo che è covato all'interno di un batterio come in un uovo pronto a schiudersi, e che a sua volta cova in sé i semi basilari del carbonio che respira. L'essere umano visto come il risultato delle più abili strategie socio-evolutive dei batteri impegnati nel perpetuare la Panspermia universale. Una riflessione anticonvenzionale che, in modo irriverente e provocatorio, presenta colui che si é autoproclamato l'essere più evoluto e intelligente dell'universo, come un Cavallo di Troia, un inconsapevole strumento al servizio dei veri artefici della vita in espansione; i microorganismi. Una teoria che esorta l'uomo a riconsiderare con umiltà il luogo e ruolo che egli occupa nella scala evolutiva, prendendo atto dell'intrinseca natura sociale che lo conforma e guida nel vero senso della vita. Un'ipotesi che, in chiave scientifico-materialista ed in armonia con la recente scoperta di "scheletri" di batteri nella polvere interstellare, ripropone quel concetto primordiale e mistico a ricordarci che dalla polvere veniamo, polvere siamo e polvere ritorneremo. Un approccio sconsacrato della natura umana, che mette al centro dell'attenzione della vita nell'universo un micro-mondo tutt'oggi insufficientemente riconosciuto e valorizzato. Uno scenario peraltro che pur se discutibile e polemico, da proclamarsi autentico, aprirebbe nuovi spazi per addentrarsi in ulteriori dibattiti di relativo sensazionalismo fantascientifico ed esoterico; le incursioni ed invasioni di vite aliene, la reincarnazione, le premonizioni, la comunicazione con l'aldilà, l'immortalità e perfino la possibile essenza materiale di quella entità chiamata anima, sono solo alcune delle più disparate speculazioni che potrebbero emergere. Insomma, un'opera che, senza pretensioni artistiche formali, si augura di poter fungere da seme in grado di volare, attecchire e germinare nella psiche di qualche suo spettatore, per dare quindi origine ad altre idee e fantasie... in una sorta di Panspermia Creativa senza limiti.

Piace a 10

Commenti 0

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login