Limes. La geografia nasce dall'odio / Limes. Geography spawns from hate

Limes. La geografia nasce dall'odio / Limes. Geography spawns from hate

Installazione, Politico/Sociale, Paesaggio, Memoria, Materiali vari, 200x200x200cm
Limes: limiti, antichi odi, nuovi confini.
Al grido di “Vivat Pandur!”, una milizia dell’esercito imperiale asburgico, intorno alla metà del Settecento, si schierava a difesa dei confini con l’Impero Ottomano.

Limitare. Proteggere. Invadere. Contenere. Solamente pretesti per disegnare nuove mappe.
La geografia nasce dall’odio, quella dei Balcani non fa eccezione.
"Viva i Panduri!" Chi sono? Non saprei. "Viva la guerra!" Contro chi? Continua a combattere. "Viva i confini!" Posso entrare? Vattene.
Quando l'odio si sarà placato, daremo nuovi nomi alle strade e alle piazze: ricorderemo con ferocia.

Questo progetto nasce da un'idea dominante: come si tradurrebbe una cartografia moderna che, partendo da un presupposto di estrema sincerità, fondasse la propria terminologia sull'odio? Le suddivisioni geografiche, la nascita degli stati, i nomi delle singole strade o piazze, scaturiscono sempre o quasi sempre, da azioni violente. Dopo o durante una guerra si stabiliscono nuovi confini, nuove regole, nuovi spazi architettonici, paesaggistici e umani. Di solito, le città danno alle proprie, vie i nomi delle azioni e dei momenti vincenti della guerra. Al contrario, la cartografia che propongo in questo progetto fonda la propria nomenclatura sulle azioni umane più terribili e feroci. Un modo politicamente scorretto per non cadere nell'oblio, per riaprire le ferite della memoria.

Piace a 14

Commenti 1

Valentine Murphy
3 anni fa
I don't think you can draw the hatred, because there's always somebody who will lie about it. You can only describe it and try to have kind of research, ask <a href="https://life-underwriting.com/">custom writing service</a> to help you and show people only small part of the truth.

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login