PELLEROSSA

PELLEROSSA

Pellerossa, ossidata, ruggine, disintegra e corrode l'anima, non resta che polvere, nient' altro che polvere...
Polvere e lacrime, tutto si tinge di rosso.
La nostra coscienza, le antiche memorie, tutta l'aria intorno ha lo stesso colore che ci ha tinto la pelle ed è entrato nel sangue, si è fatto normale perché il mondo lo vuole.
Le lacrime no, quelle non sono normali, loro cadono in terra creando pozzanghere, che riflettono il cielo e le notturne speranze.

- Taranto - 15 Marzo 2016 -

Dimensioni: 20X20X1 cm per ogni singola foto (Totale FOTO 9 n°)

Piace a 4

Commenti 0

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login