Hòtel Rèverie #1

Hòtel Rèverie #1

Hòtel Rèverie #1 fa parte della mia prima mostra personale. Una serie di fotografie ispirate dal saggio di Gaston Bachelard "La Poetica della Rèverie". Il termine "Rèverie" viene tradotto come sogno ad occhi aperti, fantasticheria. Per il filosofo francese la Rèverie rappresenta quel fenomeno della veglia in cui l'Io fugge dal reale vagando libero da qualsiasi influenza contingente. " Di quale altra libertà psicologica godiamo oltre a quella di fantasticare? psicologicamente parlando, è proprio nelle rèveries che siamo degli esseri liberi" scrive l'autore. Il lavoro è stato realizzato nelle stanze sconnesse e polverose di un albergo in rifacimento situato alle porte di Firenze. I miei modelli (improbabili come gli abitanti dei sogni) sono in posa sullo sfondo di pareti sgretolate e tappezzerie scollate, nel tentativo di livellare la linea di confine tra il mondo reale e quello immaginario. I miei scatti sono un' occhio che si apre da quel confine e da quel confine si spalanca un mondo ALTRO, nel quale originalità è al tempo stesso Bizzarria, verità primigenia, IDEA platonica. Dove i dettagli non sono mai rivelati e l'immobilità è l'origine di ogni possibile movimento.

Piace a 88

Inserisci commento

Commenti 24

Angelo Iodice
3 anni fa
Angelo Iodice Fotografo
complimenti...idee geniali
jaya  suberg
9 anni fa
jaya suberg Artista
i am ipressed, this is just great!love, jaya
Aurelio Buono
9 anni fa
Aurelio Buono Artista
OTTIMO LAVORO... Brava!!!
Michael Pratt
9 anni fa
Michael Pratt Artista
A fascinating image, surreal in feal, very good
Alberto Finocchiaro
9 anni fa
brava!
Stefano Canotti
9 anni fa
Stefano Canotti Artista
Bellissima foto molto interessante l'idea realizzativa
daniela lunardini
9 anni fa
complimenti...mi piacciono moltissimo questa fotografia e anche le altre
Elena Falchi
10 anni fa
Elena Falchi Artista
Votata!!! molto bella ciao Elena
letizia marabottini
10 anni fa
mi piace molto!preferita e votata.l
microbonet
10 anni fa
microbonet Istituzione
Bel lavoro!!!
microbo.net invita a partecipare al progetto I (love) Art, dove ogni artista può liberamente iscriversi e presentare le proprie opere, conoscere altri artisti, critici, segnalare le proprie mostre ecc.

http://microbo.ning.com

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login