Chi sono Io veramente?

Chi sono Io veramente?

INSTALLAZIONE:
-fotografia digitale 102X68X0.5cm
-specchio 200x200cm
-vasca
-scritte adesive
-acqua di fiume
-acqua di mare
-acqua di sorgente

---------------------------------------------------------------------------

Narciso che sul pel della vasca ci cerco, dimmi perché da questo specchio non v'è risposta.
Ciò che cerco non è forse in superficie?
A passi incerti, tra omologate notorietà, una oscura sagoma rifugge a mimesi mascherate.
Chi sono Io veramente?

----------------------------------
L'autoritratto ai giorni nostri è un sistema virale che 'merita' persino un parola tutta nuova : Selfie.
Nel 2013 l'uso di questa definizione è cresciuto del 17mila% (fonte corriere della sera).
I social network alimentano la pratica di costruire la miglior immagine possibile di sé. Per poterla poi mostrare illudendosi di mostrarsi veramente. Ma il risultato finale è quello di nascondere ancor di più la propria parte privata e intima.
Ogni 'mi piace' dato all'immagine che mostriamo equivale ad un punto in più al nostro Io che teniamo nascosto.
In questo gioco tra esteriorità e interiorità quest'ultima risulta sconfitta da moderni narcisi intenti a fotografarsi in continue pose sicure e spesso in semplici e comuni bagni casalinghi.
Il vero inganno sta nel fatto che l'idea di mostrarsi per emergere ed essere riconosciuti, inconsapevolmente ci porta ad omologarci agli altri, diventando così una grande massa uniforme espressione di una moda.
In definitiva chi siamo veramente non sarà un selfie a dirlo.


INSTALLAZIONE:
-fotografia digitale 102X68X0.5cm
-specchio 200x200cm
-vasca
-scritte adesive
-acqua di fiume
-acqua di mare
-acqua di sorgente

Piace a 6

Commenti 0

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login