Sextroflexion

Sextroflexion

Pittura, Idee, 60x70x2cm
Sextroflexion, acrilico su tela estroflessa.
Il sorriso astuto di Easypop dà consistenza, stavolta, a uno dei tabù centrali dell'esistenza umana: il sesso.
Non più celato, né lasciato intravedere dalle tende della pudicizia, ha smesso da tempo di essere sussurrato in silenzio per divenire adesso oggetto da celebrare, uno strumento di comunicazione dalla innegabile potenza.

Con la sua consueta ironia, Easypop rappresenta la nostra società edonista, egocentrica allo stremo, tutta intenta a scolpirsi un pregevole guscio da mostrare con orgoglio, utilizza l'estroflessione per descrivere al meglio l'ambita icona contemporanea fatta di carne e di (poco) tessuto.

Come mostrarono già prima di lui Castellani e Bonalumi, la tela è ormai un limitato mezzo di espressione delle proprie idee. E per questo motivo, già vituperata fino allo stremo e distrutta dalle spinte del genio artistico di Lucio Fontana, si deforma adesso a rappresentare un mondo virocentrico.
Testo: Laura Lioce

Piace a 9

Commenti 3

Teresa Palombini
5 anni fa
Bravo!!
Lino Bianco
5 anni fa
E' un bellissimo manifesto per il Gay Pride. Bravissimo. ciao,
Lino
Rudolf Lichtenegger
5 anni fa
Great!!!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login