sto cercando una ragione (omeostasi)

sto cercando una ragione (omeostasi)

serie di 58 incisioni – acquatinta e acquaforte – su carta velina bianca, 2015

Il cervello è l'organo principale del sistema nervoso centrale, ne occupa l’apice ed è protetto dall’osso cranico. Si occupa di parte della regolazione delle funzioni vitali e fa in modo che esse tendano a un equilibrio interno in grado di mantenersi nel tempo e nello spazio grazie a una lucida capacità di autoregolazione. È dunque l’emblema della ragione e della stabilità, il rappresentante di una integrità intestina che ci si chiede se sia davvero possibile raggiungere.
La serie di 58 incisioni intitolata "Sto cercando una ragione (omeostasi)" riflette proprio su questo tema. L’ossessivo ripetersi della medesima immagine tomografica sottolinea una sorta di ossessione al controllo e di strenua ricerca di risposte che si spera possano affiorare analizzando in modo approfondito il cervello; ma ciò che la ricerca manifesta è un impianto fragile stampato sulla carta velina, leggero, che si può strappare facilmente perdendo regolarità e equilibrio. Ci si chiede allora se le risposte che si vanno cercando trovino davvero una base strutturale all’interno di noi stessi o se, scavando in profondità, si rischia di perdere il lume della ragione scoprendo che ciò che si era eletto come guida è in realtà a sua volta in bilico e pronto a rompersi.

Piace a 7

Commenti 3

Simona Lamparelli
4 anni fa
Lavoro molto interessante! Complimenti :)
sally viganò
4 anni fa
sally viganò Artista
grazie Daniel Stragier!
Daniël Stragier
4 anni fa
bel lavoro

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login