M. Ernst deserted his reality and went back to his virtual life the night of S. Lorenzo in 2015

M. Ernst deserted his reality and went back to his virtual life the night of S. Lorenzo in 2015

E' l'incubo di Max Ernst in una baia desolata: sembra che sia arpionato e ci guarda provando ad abbandonare quella ambigua e penosa realtà . Sogna una realtà dove non esiste alcuna relazione con cose o persone dove puoi contemplare il cielo stellato di San Lorenzo in dormiveglia per sempre. E' la metafora dell'isolamento totale e del nomadismo per sfuggire il mondo e le sue costrizioni.

Piace a 23

Commenti 0

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login