E se l'Europa danzasse se stessa ?

HD Video, 16:9, colore, audio, musica

Soggetto, regia, montaggio e collage sonoro : Maurizio Falcone - Performer : Rebecca D’Andrea

Il video é estratto dal mio primo lungometraggio « COME I BAMBINI - La metafora di Bussana, l’Europa che vogliamo » che ho girato a Bussana Vecchia borgo ligure distrutto da un terremoto nel 1887.
Abbandonato dai suoi abitanti, il borgo rimase inabitato fino al 1959 quando un gruppo di artisti decise di occuparlo iniziando così i lavori di rinascita e di ricostruzione che perdura in gran parte ancora oggi.

Il film é quindi una metafora tra Bussana Vecchia, villaggio distrutto e poi ricostruito e un' Europa piegata da un terremoto economico e di valori. La mentalità di una società industrializzata favorisce i valori appartenenti principalmente alla sfera dell’avere come la quantità, i soldi e il profitto ad ogni costo preferendoli ai valori appartenenti alla sfera dell’essere quali la qualità, la cultura, la bellezza, la tolleranza o la creatività.

Il video qui proposto é l’estratto dove l’Europa danza se stessa, la sua memoria, la sua crisi, il suo declino. Come far rinascere una nuova Europa ? Come ricostruire un’ Europa con dei valori differenti da quelli attuali ? Che Europa vogliamo ?

Piace a 29

Commenti 3

Maurizio Falcone
1 anno fa
Maurizio Falcone Premium Artista, Fotografo, Grafico
Grazie Floriano e Graziella per il vostro commento, mi fa molto piacere
Flyer Art Gallery
1 anno fa
Flyer Art Gallery Gallerista
meraviglia!
Gabriella Agnetta
1 anno fa
meraviglioso!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login