Light/Shadows.

Light/Shadows.

Si sentiva invisibile, inadatta, incompresa.
E’ il destino di tutti quelli che sentono troppo,
il destino di tutti quelli che amano troppo.
La via obbligata del troppo pensare
è veder svanire,
sotto un velo di incomprensibilità,
questo illogico mondo
e restare irrimediabilmente soli.
Anton Vanligt.

Piace a 11

Commenti 0

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login