La stanza bianca

La stanza bianca

La ”Stanza bianca” è un luogo della psiche... qui luce ed ombra si fondono e confondono, un dado si apre formando una croce, e il Soggetto, protetto da un velo, vive la sua esperienza onirica e mistica. È la stanza dove si formulano i pensieri più nascosti, dove l’inconscio sonnecchia indisturbato, dove l’anima può scegliere se addormentarsi o incontrare Dio, dove il Soggetto può vivere per un tempo determinato dal destino oppure decidere di morire istante per istante. La tecnica utilizzata per la realizzazione dell’immagine è la fotografia, pura, di un diorama, mentre il protagonista è un personaggio modellato in argilla e coperto da un tovagliolo di carta. “La Stanza bianca”, insieme alle altre ”stanze”, va a costituire il progetto inedito ”Chiave di SOL”.

Piace a 3

Commenti 0

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login