Gettati nel mondo

Gettati nel mondo

Intendo questo ciclo come una metafora dell'esistenza.
L'uomo è "gettato nel mondo"; si muove dentro una condizione di autentico stupore e meraviglia nella piena luce dell'essere e da qui scruta verso la minaccia dell'ombra, nel regno del non-essere.

Piace a 10

Commenti 4

Claudia Margadonna
5 anni fa
interessante la tua opera, anche quelle degli anni scorsi...
Maristella  Angeli
5 anni fa
Maristella Angeli Premium Artista, Pittore
Molto interessante!
ferdinando sorbo
5 anni fa
condizione anche dolorosa.......e per heidegger,il non-essere poteva rappresentare anche una via di uscita da non temere....per parmenide il non essere non è possibile.
Cat
5 anni fa
Cat Premium Fotografo
Bonne chance !

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login