Fisico e Met(à)-Fisico

Fisico e Met(à)-Fisico

Fotografia Digitale, Emozione, Ritratto, Computer grafica, 30x40cm
Alberto Strano, attraverso la sua fotografia (Fisico e Met(à)-Fisico) ha fermato un attimo unico nel suo genere. Uno scatto non meditato, non cercato e lontano dalla posa, momenti chiave, invece, per un fotografo come Alberto Strano. In ciò, emergono non solo la tecnica e la lezione del medium fotografico, quanto la capacità di aver racchiuso in un singolo, improvviso fotogramma, l’essenza stessa del suo soggetto, un artista, al.to., accanto ad una sua opera, in un momento di riflessione, senza che l’obiettivo fosse puntato a cercare di indagare il suo sguardo. E’ singolare, peraltro, il legame semiotico che si attua nell’osservazione di questa fotografia: il dipinto dell’amico artista si intitola L’ultima battaglia lasciando immaginare qualcosa di funesto o, perlomeno, di estenuante. La fotografia di Strano, invece, mette sotto la lente un momento di pacatezza e serenità assolute, rafforzate dal sapiente uso del colore in post produzione, capace di consolidare elementi capitali. Il richiamo all’osservatore è dato, dunque, dal focus attuato su una parte del quadro dell’artista, in cui emerge dall’azzurro un occhio in assemblage che è posto, casualmente, accanto all’occhio dell’artista, immerso, però nei suoi pensieri. La straordinarietà di questa fotografia risiede nella poesia dell’immagine e del messaggio che Strano ha saputo ricreare, attraverso il proprio sguardo, rendendo originale un istante di un pomeriggio riflessivo, in cui i protagonisti, l’arte, l’artista e il fotografo si ritrovano legati in una coralità profonda.

Piace a 6

Commenti 4

Lino Bianco
5 anni fa
Opera lodevolissima, profonda ed introspettiva. Bravissimo. Ciao,
Lino
al.to.
5 anni fa
al.to. Artista
Alberto... finalmente fai vedere le tue opere... era ora!
Alberto Strano
5 anni fa
Alberto Strano Artista
Grazie Maestra ! Ma se non fosse per voi...
Azzurra Immediato
5 anni fa
Complimenti Alberto!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login