Everything is Pure Beauty

Everything is Pure Beauty

un progetto di trasmutazione visiva di Niccolò Angeli
===================================================================
5 mandala creati usando come “mattone” fondamentale un celebre simbolo nazista o neo-nazista.
===================================================================
IMMAGINI E DETTAGLI IN ALTA RISOLUZIONE
=>> https://www.behance.net/gallery/17602793/Everything-is-pure-beauty
===================================================================
I simboli nazisti e neo-nazisti provocano emozioni di rifiuto in molte persone a causa del forte carico concettuale che portano con sé, mentre i mandala provocano generalmente un senso di bellezza ed armonia in quanto archetipi dell’armonia della Natura. Questo accade sebbene le figure mandaliche siano state create usando esclusivamente gli stessi simboli nazisti, attraverso semplici interventi di riflessione, rotazione, sovrapposizione e colorazione.
I simboli così utilizzati sono sì quasi invisibili, ma restano pur sempre il mattone fondamentale che genera queste composizioni mandaliche.
Osservando lungamente i mandala è possibile in alcuni casi rintracciare le figure dei simboli che li compongono e proprio in questo spazio di percezione in bilico tra il rifiuto dei simboli come “Male” e l’accettazione dei mandala come “Bellezza” ci è possibile comprendere più pienamente il potere della trasmutazione creativa dato all’Essere Umano.
Negare, bandire, rifiutare qualcosa che esiste significa rendersi alleati di un processo che rallenta l’evoluzione della nostra coscienza. Utilizzare invece l’energia scaturita da eventi fortemente distruttivi per generare nuovi percorsi di senso, o come in questo caso per generare figure armoniche e “belle”, significa apprendere la lezione della Natura là dove essa nulla rifiuta, ma tutto trasforma.
===================================================================
Installazione:
• 5 stampe digitali in cornice (100x70 cm ciascuna)
• 5 stampe digitali su leggio (tavole costruttive dei mandala, 42x30 cm ciascuna) - di fronte ad ogni stampa si trova un leggio con la tavola costruttiva del mandala a partire dal simbolo nazista

Piace a 5

Commenti 1

Yoni Mahel
5 anni fa
Yoni Mahel Artista
molto bello

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login