Piace a 8

Commenti 2

Lino Bianco
6 anni fa
Bellissima! Ciao,
Lino
Gianfranco ferlazzo
6 anni fa
...L'ordinarietà quotidiana:una passeggiata sottobraccio,rassicurante,una intimità raccolta,sotto i cappotti caldi...Ed il resto? Il resto sfoca nell'indicibile,nell'omissione visiva:dov'è la strada?Ed il cielo sopra le loro teste?La descrizione del vestiario risulta quasi un'indiscrezione,una sorta di topos narrativo su cui convergere gli sguardi ,ma che non dà appiglio al senso di un aneddoto,tutto resta incerto sfocato,sbavato come in un dipinto di Francis Bacon ,esistenziale e lirico sul punto di esser inghiottito,implodendo....Complimenti!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login