FRAGILE!?

FRAGILE!?

I lavori del ciclo “FRAGILE!?”cercano di evidenziare ancora di più le contraddizioni tra contenuto e contenitore, di sottolineare l’ambiguità e il paradosso del messaggio e dell’ informazione.

Queste opere sono delle tecniche miste su diversi materiali e cercano di simulare, con la loro possente materialità pittorica, la durezza della lastra di pietra, del blocco di marmo o del pezzo di roccia calcarea.
Gli elementi principali delle opere sono frammenti di oggetti ( come pezzi di parti meccaniche e di ingranaggi, lastre metalliche, travi, putrelle, ecc.) – estrapolati da un insieme oggettuale che si contraddistingue per le sue caratteristiche di durezza, pesantezza e resistenza; questi elementi sono ora scolpiti o incisi, ora modellati e aggettanti dalla superficie della materia che li ingloba, li contiene o ne fa’emergere qualche porzione.

In alcune opere il blocco di pietra e l’oggetto pietrificato, fossilizzato, ricercano un’improbabile ( inutile e superflua) protezione in un contenitore metallico o addirittura di vetro.


Piace a 3

Commenti 0

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login