ICASTICA

ICASTICA

In quest'opera prevale il senso del vuoto – il vuoto di un tempo e di uno spazio inesistenti. Il vuoto come reazione a un mondo iperreale. Il vuoto appare però come unica possibilità di riconciliazione con l’origine – con la prima notte dello sguardo. La possibilità di vedere “una visione che viene prima della visione”.

Piace a 11

Commenti 2

Alice  Bertolasi
6 anni fa
Spettacolare
Gianpaolo Marchesi
6 anni fa
Bellissima!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login