dominadomi

dominadomi


Può darsi che aprendo la porta di casa ti appaia oggi all’improvviso sulla scala un’ombra. Ti pare di riconoscerla, è di quella figura austera e maestosa che tu da bambina non avevi mai avvicinato, ma immaginavi abitasse lassù nella buia soffitta. Chiamandola "dominadomi, dominadomi, dominadomi" la sfidavi per mettere alla prova le tue paure, mentre scendevi di corsa le scale fino ad arrivare al portone, alla luce, dove tu ti sentivi finalmente al sicuro.

Piace a 8

Commenti 1

Flora Unicum
6 anni fa
Flora Unicum Artista
Bella con la sua Eleganza Scultorea

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login