Florence Vintage Cube_Boccaccio Edition

Florence Vintage Cube_Boccaccio Edition

Grafica Digitale, Memoria, Fantasia / Visionario, Illustrazione, Computer graphics, 40x32x0.4cm
Una frase del poeta latino Lucrezio ― «CUM SUMMA LOCI SIT INFINITA FORIS HAEC EXTRA MOENIA MUNDI» ― invita a spaziare nello spazio infinito fuori dalle mura di questo mondo.

Ognuno lo fa a suo modo. Le dieci novelle boccaccesche del Decameron, in un certo qual senso lo fanno: un giovane gruppo di ragazzi, costretti ad allontanarsi dal loro mondo a causa della peste che imperversa nella loro città, Firenze, trovano un modo festoso e ridente per esorcizzare la paura, raccontando storie dal tono umoristico. L’erotismo bucolico, quello che rimane più impresso al lettore, è il mezzo per affrontare la malattia che devasta la città, descritta accuratamente all’inizio dell’opera.

In “Florence Vintage Cube_Boccaccio Edition”, l’immagine della città è compressa in una sorta di “Snow Globe” al contrario, dove un cubo di vetro simile ai globi con neve che i turisti amano acquistare come souvenir di una città, racchiude immagini di Firenze e del testo boccaccesco, sigillandole dentro, mentre gli eventi atmosferici (la neve), le possibili malattie o le pene d’amore stanno fuori.

Piace a 6

Commenti 3

Graziella Coi
6 anni fa
Graziella Coi Artista
Tante grazie ad entrambi.
alberto bottura
6 anni fa
alberto bottura Artista
Molto bella!
Anais
6 anni fa
Anais Organizzatore
Grande!!!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login