"altro che solare e solare,sei una nuvola di smog"

"altro che solare e solare,sei una nuvola di smog"

Luoghi senza identità senz'anima,capaci di suscitare precarie oscillanti sensazioni.SPAZI ANONIMI,ARTIFICIALI EDIFICI SILENTI-unico complesso luogo tragico- costellano le superfici gridando lo stato assoluto di vertigine e di smarrimento. Scarpe femminili,sospese intrappolate parlano di un difficile rapporto tra donna,spazio e vuoto. Siamo nell'unica realtà possibile,nel solo mondo possibile,in cui ad ognuno anche i pensieri,le azioni i desideri appaiono come i soli possibili. A noi il compito di ricadere nella calda profondità di un ritmo umano.

Piace a 7

Commenti 2

sandra rizza
6 anni fa
sandra rizza Artista
grazie Claudia
claudia berardinelli
6 anni fa
poetica..mi piace molto..

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login