Across the universe

Across the universe

Installazione, Astratto geometrico, Politico/Sociale, Altri metalli, 90x50x40cm
Quando ho ideato “Across the Universe”, stavo in galleria durante il periodo finale di una mia personale, non entrava nessuno. Mi sono messa a fissare i fili di rame che componevano una delle strutture dei Saltatori; mentre pensavo che il rame era uno tra i materiali più antichi usati dall’umanità, tutt’oggi ancora isostituibile, è entrato uno zingaro a chiedermi l’elemosina, prima di uscire guardò intensamente il luccichio del rame.

Il rame, ho pensato, come simbolo di crisi ma anche di rinascita, conduttore di vita.

Across the Universe I, è un installazione composta da una fitta trama di rame (anche la struttura stessa è in rame) che al suo interno intrappola delle riproduzioni in resina di Melograni. Questi melograni che mantengono la loro forma e colore, tendono però ad assomigliare quasi a degli organi umani (quasi a dei cuori); al loro interno, in sostituzione dei semi originali, sono stati inseriti dei piccoli pesci di stagno, visibili in controluce grazie al neon posto alla base della struttura.
Si crea così un alone di energia luminosa che si irradia nel luogo in cui viene posta. La luce che avvolge l' installazione rappresenta la forza vitale delle idee che portano al cambiamento positivo.
Molto duttile e resistente alla corrosione, il rame è un materiale malleabile e facilmente riciclabile. Le sue proprietà si collegano dunque all’adattabilità, alla forza e alla fluidità dell’azione quotidiana delle giovani generazioni.
Il frutto del melograno, ricco di semi e resistente ad ogni temperatura, rappresenta in molte culture antiche prosperità, ricchezza e fratellanza.

Piace a 5

Commenti 1

MARINA BENEDETTI
6 anni fa
opera affascinante e suggestiva!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login