Stefania Spanò – Unchildren, infanzia negata

Stefania Spanò – Unchildren, infanzia negata

Fotografia Digitale, Politico/Sociale, Morte, Computer grafica, 100x70cm
Fawzia, 8 anni.
Nadeem, 12 anni.
Lashkargah, sudovest dell’Afghanistan.
Colpiti dalla mina antiuomo PFM-1 detta “mina farfalla” per la sua forma e i suoi colori.
L’avevano scambiata per un giocattolo.

opera donata dall'artista Stefania Spanò all'Associazione Roberta Smedili per la realizzazione della quinta edizione del sorriso di Roberta per l’UNICEF - Progetto "Lotta alla mortalità materna ed infantile in Afghanistan” in programma a Milazzo (ME) dal 24 al 27 Maggio 2013.

Piace a 7

Inserisci commento

Commenti 11

GIULIART
6 anni fa
GIULIART Artista
terribilmente atroce
loredana romero
6 anni fa
loredana romero Artista
bella
Micheluce
6 anni fa
Micheluce Grafico
Senza Parole...
aliz polgar
6 anni fa
aliz polgar Artista
Meravigliosa!!!!
silvi
6 anni fa
silvi Artista
Bella e significativa!
Of.Of.Of. Group
6 anni fa
Of.Of.Of. Group Artista
Complimenti per l'opera!
emilia rebuglio
6 anni fa
emilia rebuglio Artista
Molto significativa!
Maristella  Angeli
6 anni fa
Maristella Angeli Premium Artista, Pittore
Di profondo significato. Complimenti!
giulio micheletti
6 anni fa
una grande dunucia verso quelli che fanno del male sapendolo di farlo,grande accusa brava
benny
6 anni fa
benny Artista
bella

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login