'You are Welcome'

'You are Welcome'

Installazione, Politico/Sociale, Materiali vari, 150x100x80cm
Floor installation responding to the Venice Site; a 'reliquary, a fallen angel/bird/saint covered in white simulated 'feathers' (protective latex gloves evoking profilactics,life-and-death,protection and separation) inside a grey metal suitcase,commonly found in West Africa.From inside the suitcase, the sound of the Atlantic ocean in an acoustic environment created in 2006 by the old slave forts in Ghana. The work connects this shoreline with Africa,from where recent boats have set sail, with 'illegal immigrants' searching for a new life: instead, their bodies are now buried deep at sea.

Piace a 13

Commenti 5

Nicolas Constantin
10 anni fa
like your subtle use of material and your conceptual approach.hope we'll meet in venezia.finest thoughts.nicolas
Graziano Panfili
10 anni fa
Ottimo lavoro. Complimenti.
ester grossi
10 anni fa
ester grossi Artista
nonostante sia un omaggio ad una drammatica storia vera, ha l'eco (il suono ) delle antiche storie di fantasmi.
Stupenda!
Virginia Ryan
10 anni fa
Virginia Ryan Artista
Site-specific; un reliquario, un angelo/uccello/santo, coperto di 'piume' simulate da guanti latex (evocando profilattici, vita e morte, protezione e separazione) posto dentro una valigia di metallo grigia comunemente trovata in Africa Occidentale. Dall'interno il suono dell'oceano Atlantico creata nel 2006 presso la l'anntico fortezza di schiavi in Ghana,legando acusticamente le coste dell'Atlantico con l'Adriatico.Omaggio ai fratelli 'immigranti illegali'dispersi in altomare nel 09
. ana picasso .
10 anni fa
. ana picasso . Artista
This touches me deeply! Great concept!

Inserisci commento

E' necessario effettuare il login o iscriversi per inserire il commento Login